Libri per colazione: la Caritas raccoglie libri usati per i suoi progetti umanitari

Ha preso il via la campagna “Libri per colazione” pensata dai volontari della Caritas per offrire il primo pasto della giornata a chi non può permetterselo.
L’idea è quella di raccogliere i volumi usati, selezionarli in base al loro stato, suddividerli per categorie e darli a qualche libraio autorizzato alla vendita di libri usati.
Così facendo i libri avranno nuovi proprietari e i soldi ricavati dall’operazione verranno usati per acquistare latte, pane, marmellata, biscotti: tutto il necessario per garantire una degna colazione alle molte famiglie che sono in carico presso l’associazione cattolica.
Chi volesse regalare i propri libri usati, può lasciarli direttamente presso la sede di via San Rocco nei seguenti giorni e orari:
lunedì dalle 16.30 alle 18.30;
martedì dalle 9.30 alle 11.30;
giovedì dalle 9 alle 11 e dalle 16.30 alle 18.30;
sabato (primo e terzo del mese) dalle 9.30 alle 11.30
.
Inoltre, è possibile comprare il libro “L’amore non è mai uno spreco” di Luigi Brambillaschi al costo di 10 euro: di questi, 4 andranno alla Caritas e serviranno a sostenere l’iniziativa.

Per prenotare il proprio volume, scrivere a lbrambillaschi@libero.it o telefonare al  3347771566

a cura di Francesca L.

Be the first to comment on "Libri per colazione: la Caritas raccoglie libri usati per i suoi progetti umanitari"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*