Design scuola e solidarietà: il progetto per garantire il diritto allo studio dei bambini

La città di Melzo apre le porte a progetti editoriali interessanti. Le associazioni ColorEsperanza e Theao con il patrocinio del nostro comune presenteranno il 19 Maggio alle ore 18.30 presso la Biblioteca Comunale Vittorio Sereni – via A.Pasta, 47 –  il libro: Design scuola e solidarietà.

Questo è un progetto davvero ambizioso. Promosso e ideato da ColorEsperanza si prefigge l’obiettivo di garantire il diritto allo studio e pari dignità ai bambini haitiani e dominicani altrimenti esclusi dall’accesso all’istruzione.

ColorEsperanza nasce nel 2008 dall’incontro tra l’esperienza di lavoro comunitario sviluppata all’interno di una ONG dominicana, l’associazionismo italiano e l’esperienza di tirocinanti di alcune università milanesi. I fondatori grazie a viaggi di volontariato e lavori su quel territorio hanno imparato a conoscere bene le realtà più difficili della Repubblica Dominicana e Haiti.

ColorEsperanza si propone di far conoscere in Italia la realtà nascosta delle baraccopoli dominicane, i fenomeni di discriminazione e ingiustizia sociale subita quotidianamente dagli haitiani immigrati in terra dominicana e di promuovere il prezioso e difficile lavoro di tante organizzazioni di volontariato locale in questi territori.

L’intento dell’associazione è di creare occasioni di riflessione e confronto sui temi dell’Intercultura, della lotta al pregiudizio, alla discriminazione promuovendo la solidarietà verso quelle persone che vedono violati i propri diritti fondamentali. Nel corso degli anni vi sono state diverse iniziative tra cui due Feste delle Culture, l’avvio di un corso di cucina multietnico e di corsi di lingue. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito www.coloresperanza.org

L’associazione Theao è nata nel 2012. Il nome deriva dalla radice della parola “teatro” ed è stata scelta perché i partecipanti credono che il teatro oggi debba partire dalle sue origini per dare un senso al presente.Fare teatro è una esigenza e lo scopo di Theao è produrre, divulgare e comunicare il teatro.

Tante sono state le produzioni che ha portato in scena: dal teatro di prosa (“La commedia degli errori” di William Shakespeare) al teatro civile (“E’ davvero colpa mia?”,serata per riflettere sul femminicidio) e così via. La scuola di teatro – con i suoi professionisti – è un fiore all’occhiello della realtà melzese, sia per chi vuole avvicinarsi a questo mondo sia per chi vuole intraprenderlo come professione.

L’appuntamento avrà anche due momenti di allegria:

  • unasopresa musicale a cura del laboratorio di canto corale dell’associazione Theao;
  • l’apericenagentilmente offerto dal panificio “Mainardi e Vighi”.

Non mancate!

A cura di Andrea Baronchelli

Be the first to comment on "Design scuola e solidarietà: il progetto per garantire il diritto allo studio dei bambini"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*